Logo Rai3

Olha Vozna - Ucraina

Il programma è stato realizzato in collaborazione con il Ministero dell'Interno - Dipartimento per le Libertà Civili e l'Immigrazione

e con il cofinanziamento del Fondo Asilo Migrazione e Integrazione 2014-2020



Puntate

Magatte Dieng

Senegal - 'Come è andata a finire'

    » Segnala ad un amico

    Magatte Dieng è un griot, un cantastorie. Senegalese, vive a Nichelino, nella periferia torinese, da dieci anni ormai. Fin dall'antichità chi appartiene al suo gruppo ha il compito di tramandare le storie di padre in figlio. Nel 2011 ha guidato Davide Demichelis alla scoperta della sua storia e delle sue radici, in Senegal. Quattro anni dopo Davide torna a trovarlo, com’è cambiata la sua vita?

    Magatte è diventato papà di Kadim, nato dal matrimonio con Mirella, italiana. Oggi lui sta meglio, in Italia: “Io sono cambiato, e poi lavorando e conoscendo persone nuove ho imparato molte cose da loro”. Fra tamburi e etno-tarantella, Magatte tiene corsi di musica e danza, in questi anni ha portato anche i suoi suoceri in Senegal, a conoscere la sua famiglia.

    Il viaggio nel suo Paese parte da Louga, la città da cui proviene la gran parte dei senegalesi che vivono in Piemonte. Magatte accompagna Davide anche alla scoperta di Gorée, l’isola da cui partivano per l’America le navi cariche di schiavi, e dell’antica capitale: Saint Louis. La mamma, nella sua casa di Dakar, e gli innumerevoli parenti a nord, segnano le tappe principali di un percorso che entra anche nelle tradizioni locali, come ad esempio la poligamia: Magatte e la sua moglie italiana, Mirella, si confrontano su questa tradizione, tanto controversa.

    Rai.it

    Siti Rai online: 847